Lombardia Natura

I fantasmi del Castello di Vezio

3 luglio 2018
Fantasma del Castello di Vezio

Siete mai andati a caccia di fantasmi? Noi sì! In un posto bellissimo.

Siamo andati a trovare i fantasmi del Castello di Vezio, in una posizione incantevole sopra Varenna, sulla riva orientale del lago di Como.

Fantasmi pensosi al castello di vezio

Che belli i fantasmi del Castello di Vezio !

I nostri fantasmi, belli e simpaticissimi, non ci sono apparsi di notte in stanze lugubri dove far echeggiare sospiri e ululati. Loro si sdraiavano al sole sul parapetto della bella terrazza sul lago,

I fantasmi del castello di vezio

fissavano pensierosi il panorama, si mescolavano tranquillamente ai non fantasmi che si godevano la bella giornata

Con i fantasmi al Castello di Vezio

e si lasciavano anche fotografare!

Fotografando i fantasmi al Castello di Vezio

Fantasmi particolari, che chiaccheravano perfettamente a proprio agio davanti a uno dei più belli tra i paesaggi lariani.

Chiacchere tra fantasmi al Castello di Vezio

Di fronte a loro (e a noi, che ci sentivamo un po’ degli intrusi nella loro quiete) la confluenza dei due rami del lago di Como, avvolti in una leggera foschia che aggiungeva fascino alla già grande bellezza del panorama.

Panorama dal Castello di Vezio

Dagli spalti del castello o dalla balaustra della terrazza dove sostavano i fantasmi avvolti in lunghi drappi bianchi (un vero abbigliamento da fantasmi…) una vista splendida: le alte rive del lago con le catene di monti che si perdevano in lontananza, la punta di Bellagio dove i due rami del lago si uniscono e, più in fondo, la sagoma scura della piccola Isola Comacina.

Panorama con fantasmi al Castello di Vezio

 Il panorama dal Castello di Vezio

Il castello di Vezio è un torrione militare a base quadrata, circondato da mura. Leggiamo che è stato fatto erigere da Teodolinda, regina dei Longobardi, per controllare il lago e le sue vie commerciali.

Naturalmente serviva anche da difesa per le popolazioni rivierasche e le sue mura, originariamente, scendevano fino ad “abbracciare” il borgo di Varenna.

Una strada sale dal lago fino al borgo di Vezio, con la sua piccola chiesa e una bella piazzetta da cui arrivare al castello fra cipressi ed ulivi. La vista degli ulivi ci ha incantati.

Siamo in uno dei luoghi più a nord dove possono crescere questi alberi che ci richiamavano alla mente ricordi di terre assolate del Mediterraneo.

Prima di salire sulla torre, ci siamo divertiti a guardare i “fantasmi”, uno per uno. Anche per godere con calma della luce meravigliosa di quella giornata limpida e dei colori del giardino. Il lago ci appariva come velato, ma lasciava vedere bene le sue rive, i suoi monti, il suo dividersi e ricongiungersi. Uno spettacolo meraviglioso che non ci stanca mai.

Panorama sul Lago di Como dal Castello di Vezio

Ma se i ”fantasmi” erano indifferenti alla nostra presenza, altri occhi ci osservavano attenti, aggrottando folte sopracciglia.

Erano i rapaci, tenuti alla catena, del centro di falconeria, che in alcuni giorni della settimana offre esibizioni di volo di questi magnifici uccelli.

Falconeria al Castello di Vezio

Img: Dave F.

Come arrivare al Castello di Vezio

In treno fino a Varenna, fermata Varenna/Esino Lario della linea Milano- Sondrio/Tirano   www.trenitalia.it
Da Varenna (strada provinciale) parte il sentiero per Vezio. Salita un po’ ripida per circa 20 minuti.
Arrivati a Vezio, in piazza della chiesa, a sinistra del cimitero inizia la via d’accesso al Castello.

Dagli spalti del Castello di Vezio

E una volta giunti al Castello di Vezio ?

Il Castello si può visitare da marzo a novembre. La sua torre ospita un’esposizione sul Lariosauro, rettile marino preistorico che visse nelle vicinanze del castello.

Informazioni sugli orari di apertura e sulle esibizioni di falconeria: www.castellodivezio.it

Ristoro al Castello di Vezio

Img: www.castellodivezio.it

E se vuoi fermarti per un panino o un pranzo veloce, al’ingresso  trovi il Ristoro del Castello che se ti fermi a mangiare… ti paga il biglietto di ingresso al Castello!

Prenotando, puoi anche organizzare romantici aperitivi serali sulla terrazza vista lago all’interno del Castello, i sabati sera da giugno a settembre, fino a massimo mezz’ora dopo il tramonto.

Tel. +39 333 4485975. info@castellodivezio.it

 

Fantasmi osservano il panorama dal Castello di Vezio

Seguici su Facebook e su Instagram . Cercando vagabondiinitalia.it troverai altre foto dei nostri “viaggi lenti per gustare l’Italia.

 

Italia Regioni Lombardia

Potrebbe interessarti anche

Nessun Commento

Questo spazio è per te, lascia i tuoi commenti e condividi le tue esperienze, i tuoi progetti di viaggio.
Se lo utilizzi, farai crescere la comunità dei ”vagabondi in Italia”.

Lascia un Commento