Abbiamo incontrato...

Aquaeco, turismo ecosostenibile a Bellagio

2 Luglio 2020
aquaecobellagio

Prima uscita fuori città? Sul lago, naturalmente! Ormai mi conoscete e sapete quanto io ami i laghi e così ho deciso di riprendere i miei vagabondaggi con una gita non impegnativa ma che mi immergesse nella bellezza della natura verso una meta di turismo ecosostenibile. Ho quindi optato per ritornare a Bellagio, di godermi la sua incantevole posizione sulla punta del lago di e di approfittarne per visitare il nuovissimo B&B Aqua&co.

aquaeco particolare

Nuovissimo non solo perché inaugurato da appena un anno, ma soprattutto per la concezione modernissima con cui è stato ideato e realizzato e con cui viene gestito nel rispetto rigoroso della sostenibilità ambientale.

Mi è piaciuto tanto questo progetto che ho voluto rendermene conto di persona e farmelo illustrare da Elena Motta, la sua ideatrice e proprietaria di Aqua&co.

Ho così passato due giorni di pace e serenità a Bellagio, ospite per la notte in questo accogliente ed elegante B&B, con vista sulle montagne e uno scorcio di lago, riposandomi al bordo della sua piscina dall’acqua limpida e invitante, assolutamente sicura anche senza l’aggiunta di cloro, e nella stanza Acqua, luminosa e comodissima.

particolare stanza

Elena, perché per il tuo B&B hai scelto come nome Aqua&co?

Per rendere subito chiaro, fin dal nome, che gli elementi naturali sono la base e il fondamento della nostra accoglienza. Il nostro obiettivo (perché il progetto è condiviso con la mia famiglia)  è di portare a Bellagio la realtà di un home bed and breakfast basato su un progetto ecologico, sostenibile e green.

Il B&B è nella frazione Casate, sulla lieve altura alle spalle di Bellagio. Una scelta voluta?

Certo. Abbiamo voluto che Aqua&co fosse un “rifugio” di pace, lontano dall’affollamento che in alcuni periodi dell’anno caratterizza il lago di Como. Nel contempo è facilissimo e molto comodo raggiungerci, si può arrivare in centro a Bellagio anche con una passeggiata a piedi.

aquaeco stanza

Raccontami le caratteristiche ecologiche del B&B, partendo dalla sua costruzione, dalle strutture in legno.

La coerenza con la nostra visione ambientale ci ha portati a scegliere una costruzione in bioedilizia. Non si è trattato solo di una scelta ideologica, ma molto pratica: la nostra casa infatti è assolutamente sicura, antisismica, proprio per le caratteristiche di flessibilità del legno. E l’impatto ambientale è molto ridotto, grazie all’utilizzo di materiali naturali ed ecocompatibili per tutte le rifiniture e gli arredi della casa e delle stanze.

Tu come riesci a combinare la gestione del tuo Aqua&co con una scelta ecologica così rigorosamente coerente?

La casa è già predisposta per utilizzare combustili che non siano di origine fossile e per le pulizie degli ambienti (e in questo periodo anche per la sanificazione) utilizzo solo materiali biodegradabili e la forza del vapore, che disinfetta perfettamente senza bisogno di additivi chimici, sfruttando la sua naturale forza sanificante senza lasciare residui tossici.

Però nella piscina l’acqua va purificata…

Certo, ed è assolutamente sicura e pulita anche senza cloro.  L’acqua viene purificata attraverso un doppio filtro e l’uso di lampade UV, molto più sano per la pelle e per i polmoni.

aquaeco piscina

Grazie Elena per avermi fatto conoscere questo progetto che spero possa essere un esempio di turismo ecosostenibile per molte altre strutture.

Per contattare il B&B Aquaeco

Aquaecobellagio via privata Cava, 3, 22021 Bellagio CO Telefono335 676 9080

aquaeco
Elena Motta, proprietaria di Aquaeco di Bellagio

Vuoi seguirci su Facebook e Instagram per trovare altre foto dei nostri vagabondaggi?

Italia Regioni Lombardia

Potrebbe interessarti anche:

No Comments

Lascia un Commento

Questo sito web utilizza cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Puoi avere dettagli visitando l’informativa estesa dei Cookie.

Cookie Policy

Privacy Policy