Itinerari Sardegna

In Sardegna in treno: l’itinerario del mio viaggio

5 Dicembre 2019

Ecco qui l’itinerario, tappa per tappa con indicati i mezzi che ho utilizzato, del mio viaggio in Sardegna in treno.

L’idea di attraversare l’isola in treno, completando l’itinerario con le corriere che dalla linea ferroviaria Cagliari-Olbia collegano le località che avevo deciso di visitare, mi è venuta per caso. Come quasi sempre accade per i miei viaggi più riusciti.

Famosa per le sue bellissime spiagge, la Sardegna offre moltissimo a chi vuole scoprirla lentamente, percorrendo le strade del suo interno. Anche senza auto è possibile viaggiare in Sardegna in treno per raggiungere posti belli e interessanti, siti archeologici, penisole su cui resistono, incuranti dei secoli, le vestigia di città fiorenti, di porti fondati dai Fenici su più antichi insediamenti dell’età nuragica, occupati poi dai Cartaginesi ed infine dai Romani.

Sparsi per tutta l’isola a decine (a centinaia!) i nuraghi, ma anche Tombe dei Giganti e Domus de Janas (case delle fate). Forse un po’ più difficili da raggiungere, ma che ripagano dell’impegno del viaggio.

E poi paesaggi dolci e tradizioni ancora fortemente ancorate nella cultura di persone gentili ed ospitali.

Cosa volere di più in un viaggio, di quelli che piacciono a me, fatti lentamente, gustando sensazioni, emozioni….?

Questo è l’itinerario del mio primo viaggio in solitaria in Sardegna in treno. Appena un “assaggio” di quello che vorrei ancora vedere e conoscere. Ma ne seguiranno altri, ne sono sicura!

Itinerario in Sardegna in treno da Cagliari a La Maddalena

Questo itinerario non ha seguito una direzione geografica lineare, ma sale e scende da nord a sud zigzagando per motivi sia tecnici (a volte era necessario ritornare a Cagliari per poter trovare il collegamento successivo) sia per poter essere presente alla Cavalcata Sarda di Sassari il 19 maggio.

  • 1° tappa  aereo

Milano – Cagliari    www.airitaly.com
A Cagliari visito il Santuario di Bonaria

  • 2° tappa

Cagliari – visita alla mostra “Le Civiltà e il Mediterraneo” e al Museo Archeologico Nazionale

Cagliari: Le civiltà e il Mediterraneo   Una mostra che è un viaggio nel tempo e nella storia dei popoli che da ogni parte del Mediterraneo sono approdati nei secoli in Sardegna . E che è il vero inizio del mio viaggio.

  • 3° tappa corriera e a piedi

Cagliari – Pula e ritorno www.arstspa.info/129.pdf
Pula – Nora a piedi andata e ritorno

Nora e Tharros: tra cielo  e mare    Lontane geograficamente, io le accomuno nel ricordo di magnifiche giornate di sole e di uno splendido mare, sul quale si affacciavano le rovine delle due città.

  • 4° tappa treno e mezzo privato

Cagliari – Iglesias www.trenitalia.com
Iglesias – Fluminimaggiore – Antas – Su Mannau – Portixeddu – Iglesias cooperativa StartUno

Dal Tempio di Antas alla grotta di Su Mannau  Antas, il tempio ricostruito dai Romani dove sorgeva il luogo di culto a Babay, il Dio Padre dei Sardi. Da qui un sentiero cerimoniale porta alla enorme, magnifica Grotta di Su Mannau, dove si celebravano antichissimi culti dell’acqua.

  • 5° tappa  treno

Iglesias-Cagliari Elmas-Sassari www.trenitalia.com  Da sud a nord, attraverso i dolci  paesaggi dell’interno della Sardegna.

  • 6° tappa

Sassari – La Cavalcata Sarda

La Cavalcata Sarda, la “festa della bellezza”  La festa della tradizione sarda, esaltata dalla bellezza dei costumi dei gruppi che arrivano a Sassari da ogni parte dell’isola per sfilare a piedi, a cavallo, sui carri addobbati.

  • 7° tappa  corriera

Sassari – Bonorva   www.arstspa.info/702.pdf  Ridiscendo nel territorio ondulato della Marmilla.

  • 8° tappa  treno e corriera

Bonorva – Oristano www.trenitalia.com
Oristano-Cabras www.arstspa.info/427.pdf

Arrivo a Cabras per visitare Tharros e vedere la spiaggia di Is Arutas, formata da piccolissimi granelli di quarzo.

  • 9° tappa mezzo privato e a piedi

Cabras – San Salvatore – Is Arutas – Tharros passaggio in auto (nei mesi estivi funziona una corriera).
Tharros-Cabras Museo archeologico prima parte del ritorno a piedi e poi passaggio in auto.

Nora e Tharros: tra cielo e mare  Fra i posti più emozionanti del mio viaggio in Sardegna. A San Salvatore trovo un paese abitato solo pochi giorni all’anno per la Festa degli Scalzi. Al Museo di Cabras ritrovo i Giganti di Mont’e Prama, visti anche a Cagliari.

  • 10° tappa corriera e a piedi

Cabras – Oristano www.arstspa.info/427.pdf
Oristano-Barumini www.arstspa.info/437.pdf

Dentro Su Nuraxi, il nuraghe-villaggio  Visita al ciclopico Su Nuraxi e poi a piedi raggiungo il paese fino a Casa Zapata, antica dimora costruita sopra i muri di un altro grande nuraghe.

  • 11° tappa corriera, treno

Barumini-Cagliari  www.arstspa.info/501
Cagliari-Macomer  www.trenitalia.com
Macomer-Nuoro treno delle linee sarde  www.arstspa.info

A Nuoro vado al Museo della Tradizioni Sarde e al MAN, museo d’arte della provincia di Nuoro.

  • 12° tappa corriera

Nuoro-Orgosolo-Nuoro  www.arstspa.info/509.pdf

Fra i murales di Orgosolo  Non potevo non venire a conoscere la “patria del muralismo sardo”. Centinaia di murales accompagnano il visitatore tra le strade del paese.

  • 13° tappa  corriera, treno

Nuoro-Macomer www.arstspa.info/9341.pdf
Macomer-Olbia www.trenitalia.com

Olbia visita al Museo Archeologico per conoscere la storia della città.

  • 14° tappa  corriera, traghetto

Olbia-Palau   www.arstspa.info/601.pdf
Palau-La Maddalena  https://www.delcomar.it

Arrivo all’isola de La Maddalena, dove mi fermo qualche giorno, visitando l’isola di Caprera e facendo due lunghe, stupende escursioni in barca a vela.

Tra le isole dell’arcipelago de La Maddalena
Una giornata scandita dalla bellezza del mare e dal fruscio del vento sulla vela, che sbatte e fa inclinare lo scafo tranquillamente, quasi gioiosamente, mentre davanti a noi sfilano veloci in lontananza le sagome delle isole.

In barca a vela all’isola Lavezzi.  Ci dirigiamo oltre le Bocche di Bonifacio, uno stretto passaggio che separa l’estremità settentrionale della Sardegna dalla Corsica. Famose fin dall’antichità per l’impetuosità delle tempeste che sconvolgono lo stretto, quando si scontrano venti e correnti marine.

Non vorresti seguirci su Facebook e su Instagram ?   Troverai altre foto dei nostri “viaggi lenti per gustare l’Italia”.

Italia Regioni Sardegna

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito web utilizza cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Puoi avere dettagli visitando l’informativa estesa dei Cookie.

Cookie Policy

Privacy Policy