4 chiacchiere con Mariella

Solo “una” vagabonda

24 Ottobre 2019

Da un anno sono solo ”una” vagabonda.

Si, non siamo più vagabondi in coppia.  Forse ve ne sarete accorti, i post degli ultimi mesi riguardavano solo me e non più “noi”.

Perché ve lo dico solo ora? Perché perdere il proprio compagno di vita è talmente devastante che non è facile scriverne, comunicarlo a chi non ci ha conosciuti personalmente, non ha avuto con noi una consuetudine di rapporti d’affetto.

C’è bisogno di elaborare quanto è accaduto. E ognuno ha i suoi tempi. I miei sono lunghissimi. Non ci posso fare nulla.

Ho scelto di scriverne proprio ora aiutandomi con la ricorrenza, quasi una pietra miliare, uno stop di riflessione che pone fine a un periodo in cui ho continuato il nostro progetto quasi rabbiosamente, quasi a significare che nulla era cambiato, che io avrei continuato per tutti e due, anche da sola.

Naturalmente non è così.  Si è trattato di una reazione, comprensibilissima, ma pur sempre una reazione emotiva, ben poco razionale. Sarà, inevitabilmente, diverso. Per me e per voi.

Certo, continuerò il “nostro” vagabondare ma “la voce narrante” (la sensibilità con cui vivere i viaggi, gli eventi, gli incontri) sarà solo la mia.

Anche se la presenza di Giordano non mi verrà mai meno.

dune del deserto di Ica in Perù

Potrebbe interessarti anche:

2 Commenti

  • Reply Katia 26 Ottobre 2019 at 9:43

    Mio marito è morto due anni fa …per l’esattezza 27 mesi fa … i nostri progetti erano i viaggi … adesso vado da sola anche se a volte con amiche ma senza di lui … Non è per niente facile dopo 41 anni di vita insieme …
    Ci vuole tanta forza e progettare e poi realizzare viaggi è fonte di energia
    Ti abbraccio

    • Reply Mariella & Giordano 28 Ottobre 2019 at 10:32

      Grazie Katia per la tua vicinanza. Mi dispiace moltissimo per tuo marito, purtroppo capisco benissimo cosa si prova, quando si è molto uniti, a ritrovarsi senza una persona che è diventata parte di noi. Scrivimi le tue esperienze di viaggiatrice solitaria, mi interessano davvero molto. Ti mando un abbraccio.

    Lascia un Commento

    Questo sito web utilizza cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Puoi avere dettagli visitando l’informativa estesa dei Cookie.

    Cookie Policy

    Privacy Policy