Natura e Outdoor Piemonte

Tra Barolo e la Bassa Langa

22 Ottobre 2015

Da La Morra dobbiamo ritornare ad Alba, concludendo il nostro (troppo) breve e bellissimo itinerario a piedi nelle Langhe. Abbiamo intenzione di arrivare a Castiglione Falletto per poi proseguire ‘fino a Serralunga d’Alba. Da qui un bus ci riporterà ad Alba in tempo per l’ultimo treno.

Il giorno precedente da La Morra avevamo fatto  una brevissima visita a Barolo.

Lungo la strada avevamo incontrato la cappella neo-gotica di San Pietro, rifacimento ottocentesco di un antico luogo di culto legato da storia e leggende al  duecentesco Castello di La Volta  un poco più avanti, in posizione strategica lungo l’itinerario tra Alba e la Bassa Langa.

la-volta

Si racconta infatti che durante un’orgia organizzata da un antico castellano, fosse crollato il pavimento della sala delle feste, inghiottendo dame e cavalieri. I loro corpi non vennero più ritrovati ma, continua la leggenda: “ … in certe notti oscure, chi passa sotto le vecchie mura ode gemiti e grida, e agitarsi e correre attraverso le sale deserte strane fiammelle, per cui impaurito affretta il passo facendosi il segno della croce …”.  Unico a salvarsi il castellano che, per fare penitenza della sua vita dissoluta, divenne frate ed  edificò una cappella, più volte rimaneggiata nei secoli.

cappella san pietro barolo

Barolo è incastonato in una conca circondata da vigneti e tra le case spicca il castello da dove Juliette Colbert di Maulévrier,  moglie di Carlo Tancredi Falletti ultimo marchese di Barolo, riuscì a mettere a punto con metodi innovativi la produzione del famoso vino.

barolo
Il paese è molto grazioso ed è molto visitato dai turisti, attratti dal suo famosissimo nome. Purtroppo non abbiamo avuto il tempo di visitare il castello che ospitò Silvio Pellico e dove è allestito il Museo del Vino. Tanto per rimanere in tema, a Barolo c’è anche un Museo del Cavatappi!

Il giorno seguente da La Morra ci dirigiamo alla frazione Annunziata, il nucleo più antico del paese,  dove l’abside dell’ex abbazia romanico-barocca  di San Martino di Marcenasco conserva  affreschi cinque-seicenteschi.

annunziata san martino

Ci aspetta ancora un lungo tratto attraverso  colline, vigne e boschi in un andare tranquillo, pressoché solitario, interrotto solo dal sopraggiungere di un cavallerizzo.

cavallerizzo langhe

Si avvicina mezzogiorno quando affrontiamo la ripida salita della collina di Castiglione Falletto.

castiglione falletto

Sbuchiamo proprio di fronte alla piazza del paese, dominato dal castello del XIII secolo. Passeggiamo per le stradine e andiamo a vedere se il castello è visitabile. No, è ancora proprietà privata.

castiglione falletto

Si può visitare invece il castello di Serralunga d’Alba, a pochi chilometri di distanza.  Il paese ha una perfetta doppia forma  circolare che circonda le mura del castello dalla sagoma inconfondibile caratterizzata da una forte verticalità e l’asimmetria delle sue due torri: una cilindrica e l’altra quadrata.

serralunga d'alba castello

Le sue sale sono spoglie, sono rimasti solo due grandi camini e dei lacerti di affreschi in quella che fu la cappella signorile.  In  un angolo dell’enorme Salone dei Valvassori, dove veniva amministrata la giustizia del feudo, si apre una porticina: da lì per secoli sono passati i condannati che venivano gettati nelle prigioni sotterranee.

Ormai tutte le mete del nostro itinerario a piedi nelle Langhe sono state raggiunte. Non ci resta che iniziare la via del ritorno.  Con il desiderio di ritornare presto!

Distanze dell’itinerario

La Morra – Barolo -La Morra  km. 9
La Morra – Annunziata km. 3
Annunziata – Castiglione Falletto – Serralunga d’Alba km. 6,2

Collegamenti

Annunziata, Castiglione Falletto e Serralunga d’Alba sono collegate ad Alba dagli autobus  GTT

Immagine di copertina www.comune.serralungadalba.to.it

 

Seguici su Facebook e su Instagram

cercando vagabondiinitalia.it troverai altre foto dei nostri “vagabondaggi”.
Italia Regioni Piemonte

Potrebbe interessarti anche:

No Comments

Lascia un Commento

Questo sito web utilizza cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Puoi avere dettagli visitando l’informativa estesa dei Cookie.

Cookie Policy

Privacy Policy