4 chiacchiere con Mariella

Ricordate “Vagabonda in Sardegna”? e quest’anno…?

4 Luglio 2021
rovine di tharros

Sto guarendo dal problema al piede che mi ha fermato per molti mesi. Mi sposto ancora con le stampelle ma la voglia di riprendere a camminare, a viaggiare, è fortissima. E sto naturalmente progettando tante, tantissime uscite!

Due anni fa in treno in Sardegna

Mentre pregusto la gioia di ricominciare la mia vita vagabonda, ripenso al mio ultimo viaggio, quello in Sardegna a maggio-giugno di due anni fa, quando per tre settimane percorsi l‘interno dell’isola utilizzando l‘unica linea ferroviaria e le corriere per raggiungere le località che avevo deciso di visitare. 

Un viaggio tutto mio, sognato, progettato e intrapreso da sola. Un viaggio che, inseguendo la mia passione per la storia, l’archeologia, l’arte e le tradizioni popolari è diventato un viaggio nel tempo oltre che nello spazio.

Un’esperienza bellissima ed appagante che ho voluto trasmettere iniziando a scrivere a luglio, appena rientrata dalla Sardegna, Vagabonda in Sardegna. Da Cagliari ad Olbia tra treni e corriere”. Un libro che ripercorre le tappe del viaggio, i suoi ritmi, i suoi incontri. E ne riporta anche i (pochi) inevitabili contrattempi, ma soprattutto la meraviglia delle scoperte. (se volete ripercorrere con me quello straordinario viaggio, potete trovare il libro nelle librerie oppure qui)

Come ho scritto nel libro, “per me è stata un’esperienza nuova quella di rimanere tanto tempo in viaggio da sola. Un’esperienza che mi ha regalato anche qualche momento di difficoltà ma, soprattutto, tantissimi incontri piacevoli, esperienze ricche di emozioni e tanta, tanta voglia di ritornare. Per vedere paesaggi nuovi, conoscere storie diverse, incontrare ancora persone accoglienti e gentili”.

e quest’anno?

Poi, due anni di pandemia, di problemi domestici e di salute. E ora tanta voglia di ripetere l’esperienza, di riprovare il piacere, il grande senso di libertà che dà il viaggiare da sola.

Che ne dite? Progetto un nuovo viaggio e poi ve lo racconto in un altro libro?
Io avrei già tante idee... magari anche sconfinando un po’ dall’Italia (ma solo un. po’! Resto sempre fedele allo spirito di Vagabondi in Italia!)

Voi continuate a seguirmi su Facebook e su Instagram ! Ciao Vagabondi!

Potrebbe interessarti anche:

No Comments

Lascia un Commento

Questo sito web utilizza cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Puoi avere dettagli visitando l’informativa estesa dei Cookie.

Cookie Policy

Privacy Policy